Una donna bella è una donna seducente.

Le donne hanno perso la loro femminilità, il loro essere seducenti.

Troppo fissate sulla magrezza e su ciò che va di moda, troppo affaccendate su questioni maschili, hanno perso totalmente la loro “bellezza”.

O meglio hanno perso il senso di quello che significa essere belle.

Il sentirsi belle dipende dalla costruzione della propria autoimmagine mentale e dalla ripetizione nella nostra mente di questa riproduzione troppo spesso inconscia.

Come vi spiegate che donne esteticamente “niente di che” hanno il potere di far fare tutto quello che vogliono gli uomini e donne bellissime (secondo i canoni femminile) vengono puntualmente abbandonate?

La verità è che il concetto di bellezza è completamente diverso tra uomini e donne, così come i nostri gusti.

Per l’uomo una donna è bella se si sente bella, se ha l’atteggiamento seducente.

Per un uomo la donna è bella quando balla.

La bellezza è MOVIMENTO, è come una donna usa il suo corpo, i suoi attributi femminili e ovviamente anche come li sa valorizzare.

L’uomo è attratto dalle forme e dai colori, pensate solo a quanto noi donne ci ossessioniamo per avere il sedere sempre più piccolo quando invece l’uomo ama il sedere formoso.

Pensate a quanti problemi ci facciamo di non essere abbastanza “eleganti” quando indossiamo una gonna un po’  troppo corta o il decoltè troppo in vista.

Pensate solo ai completini intimi, le donne adorano i color carne ma non sanno che gli uomini lo detestano.

Per gli uomini il massimo è la cosa più semplice: il nero di pizzo.

E gli smalti colorati, gialli,  viola, azzurri, gli uomini amano solo il rosso, bordeaux, al massimo, per i più spinti, il nero.

E i tacchi? A tutti piacciono, TUTTI, quindi anche se vi fanno male a volte è il caso di soffrire.

E soprattutto non credete che agli uomini piace la SEMPLICITA’ , è solo un modo per tenervi più sotto controllo.

L’uomo è cacciatore, ama la novità, gli stimoli e le conquiste e dunque anche la MALIZIA.

Non è chiaramente un invito alla volgarità ma alla valorizzazione del proprio stile personale a partire però dal recupero della femminilità.

Le nostre nonne lo sapevano benissimo e infatti indossavano SEMPRE abbondanti gonne e scollature tutt’ altro che ingenue, capelli voluminosi e rossetti smaglianti.

USIAMO STRATEGICAMENTE LE NOSTRE ARMI. 

LA MALIZIA AIUTA NEL RAPPORTO. 

3 consigli per un LOOK seducente:

  1. USATE IL ROSSO in almeno qualcosa del vostro look. E’ un classico ma funziona sempre.
  2. IL VEDO O NON VEDO. OTTIMI i VELI, i PIZZI e le TRASPARENZE. Eccellente la SETA (per l’uomo è il top).  Inserite qualche elegante nudità, ad esempio uno scollo a SCHIENA NUDA, oppure inserti in pizzo, sandali al piede, scollatura profonda o, se il tuo punto forte è un altro, dai importanza alle GAMBE.
  3. SIATE LUMINOSE. Utilizzate qualche accessorio o qualche dettaglio che sia di VALORE. Dovete sentirvi PREZIOSE. Ad esempio il make up scegliete di puntare sul vostro punto di forza. Sono gli occhi? Ottimo, scegliete un paio di CIGLIA finte ben applicate per enfatizzare lo sguardo. Il collo? Orecchini a chandelier in cristalli. Labbra? Un bel rossetto che valorizzi i vostri colori.  E se avete chiome selvagge? Sfoderatele!

Ma sopratutto MUOVETEVI! Siate bambole VIVE, VIVACI, SEDUCENTI.

La bellezza è MOVIMENTO. Ricordatelo!

FEMMINILI in 3 mosse