Ansia: l’idea di te stesso è rigida e limitata,  

STAI TRATTENENDO LA PARTE DI TE PIU’ VERA E AUTENTICA:

IL DESIDERIO

ANSIA scopri cosa TRATTIENI

Anche se la prima reazione che hai quando l’ansia irrompe nella tua vita è  quella di cercare di cacciarla via, come fosse un nemico, tutto questo non servirà, non devi combatterla, non è questo il modo per affrontarla, se lo farai ritornerà, anzi molto probabilmente ritornerà proprio quando penserai di aver scampato il pericolo, quando meno te lo aspetti e in modo ancora più dirompente.

Ti starai chiedendo “Perché? Perché più scaccio l’ansia, più lei ritorna?”

E’ semplice: è l’unico modo che ha per farti capire che hai un’energia vitale che vuole ricominciare a vivere.

Ti ricorda che non viviamo né per controllarci né per essere alla prova né per soddisfare le aspettative e ti avverte che se non accetti questa semplice verità, vivrai sempre nella dimensione della fatica, dello sforzo, del senso del dovere, sovraccaricandovi di responsabilità che non ti spettano ed entrerai in un vortice in cui non vedrai più via di uscita, in cui ti dimenticherai che sei tu che hai reso questa vita così insopportabile.

Allora quando arriva l’ansia, il panico, la depressione, i problemi psicosomatici dovrai soltanto chiederti:

Quale strato profondo di me voglio portare alla luce?

ANSIA scopri cosa TRATTIENI

Per guarire DEVI (e questo è l’unico dovere che hai) cambiare il modo di vedere il mondo: diventare più curioso, più incerto, imparare a seguire il tuo intuito, ad ascoltare sempre meno il parere degli altri, affidarti sempre di più ai messaggi del tuo corpo.

Progressivamente diventerai più saggio, di quella saggezza che non viene dal sapere razionale, ma semplicemente dal rispettare quello che senti ed è la cosa più bella e saggia che puoi fare e hai il dovere di farlo!

Fidarti della tua anima è l’unico modo per stare davvero bene.

In ogni momento della tua vita ricorda che dietro i disturbi, i disagi, ci sono i saperi innati.

Quando soffriamo, quando qualcuno ci lascia, quell’addio non è casuale, serve a recuperare il nostro essere originale, sarà l’occasione per aprire le porte a un’ Immagine, per farti scoprire una passione, un interesse, un percorso, una vita…

Non combatterla, lasciati trasportare da lei,

SEGUILA

ANSIA scopri cosa TRATTIENI