“Non tutto è SOLO nella nostra testa”

Cosa significa?

Siamo abituati a pensare che l’ansia, la depressione, la collera, la rabbia e la paura dipendano “tutti dalla nostra testa” che siano, cioè, fatti puramente psicologici.

Oggi però sappiamo molto bene che sono anche collegati alla fisiologia del nostro cervello.

I modelli fisici reali dei nostri cervelli hanno un impatto enorme sul nostro MODO di PENSARE, di SENTIRE e di COMPORTARCI.

Se è vero quindi che da un lato i nostri comportamenti derivano dalle esperienze passate, dall’educazione ricevuta, dai condizionamenti ambientali e dallo stress che viviamo, sappiamo anche che un ruolo fondamentale è svolto dalla nostra FISIOLOGIA CEREBRALE.

Ma la buona notizia è che OGGI abbiamo la prova che è possibile cambiare la FISIOLOGIA del nostro preziosissimo cervello. E questo vuol dire che cambiando il tuo cervello l’ansia se ne andrà.

E sono qui a scriverti proprio per questo motivo, ti fornirò vere e proprie RICETTE per la cura e l’ottimizzazione delle aree cerebrali coinvolte nell’ansia, perché tu possa finalmente liberarti di lei.

Nello specifico imparerai ad ottimizzare il funzionamento fisico del tuo cervello con esercizi psicologici mirati.

Ma prima devi sapere è che esiste un area del tuo cervello chiamata “gangli basali” responsabili della tua ansia. Si tratta di grandi strutture situate in profondità nel cervello che controllano il metabolismo basale del corpo.

Ma cosa succede quando questa parte del cervello lavora troppo?

Ecco che compaiono sensazioni di ANSIA, PANICO, PAURA, TENSIONE e TENDENZA ad EVITARE i CONFLITTI. Già se i tuoi gangli basali sono IPERATTIVI sarai particolarmente VULNERABILE all’ ANSIA e al NERVOSISMO. Sarai più facilmente attaccabile dalle situazioni stressanti e avrai una maggiore tendenza a irrigidirti o immobilizzarti nei pensieri e nelle azioni.

Se al contrario i tuoi gangli basali sono IPOATTIVI avrai problemi di CONCENTRAZIONE, MOTIVAZIONE, ENERGIA e DINAMISMO.

Quello che voglio farti capire è che la tua ansia, per quanto fastidiosa possa essere, non è altro che un ECCESSO di ENERGIA  derivante da un’attività aumentata dei gangli basali.

Fortunatamente per te hai un grande potere.

Hai una naturale CARICA ESPLOSIVA che se opportunamente incanalata può portare a successi personali e professionali smisurati.

Questo eccesso di motivazione ti porta spesso a lavorare eccessivamente, non esistono pause né fine settimana.

Passi la giornata facendo mille cose, ma nel fine settimana, un periodo non organizzato, spesso ti senti inquieto, ansioso o debole. Rilassarti è per te un concetto ESTRANEO e NEGATIVO.

Il tuo metabolismo interno o livello energetico ti impedisce di RIPOSARE ma c’è un aspetto estremamente POSITIVO: molte delle persone più decisionali e trascinatrici del mondo, quelli che guidano le più grandi aziende, riescono a farlo grazie all’attività intensa dei loro gangli basali, che le costringono a lavorare per lunghi periodi di tempo e a sentirsi “INSTANCABILI”.

Cosa vuol dire tutto questo? Perché ti sto parlando di queste cose difficili? Ti chiederai “cosa c’entro io”?

E’ Semplice,  devi imparare a SFRUTTARE questo eccesso di energia, questo incremento di attività sotto forma di MOTIVAZIONE per poter raggiungere finalmente tutto quello che desideri, vivere la vita che meriti senza correre il rischio di rimanere bloccato dall’ansia.