Liberarsi dall’ansia senza utilizzare farmaci e senza lunghi percorsi psicoanalitici è ORA possibile.

Ci hanno inculcato che se siamo ansiosi dobbiamo imparare a “conviverci” con la classica frase “è carattere, sei sempre stato ansioso, non è che puoi cambiare”.

E invece oggi potete dire a tutti quelli che vi hanno demotivato che si può cambiare e si può vivere una vita senza ansia, vivere in sostanza la vita che meriti e che desideri da tempo.

L’ansia ti ha bloccato, è vero, ma è successo nel passato.

ORA PUOI ESSERE LIBERO DALL’ANSIA a patto che tu impari alcune tecniche antiansia e le metta in pratica costantemente.  

Ci tengo molto a puntare sull’essere costanti, la ripetizione è la madre di tutte le abilità e ogni successo ha bisogno di continui e costanti miglioramenti verso l’obiettivo.

E ora passiamo alla pratica, al cosa fare ogni giorno per sconfiggere l’ansia.

La prima cosa da fare è sfruttare il meccanismo di funzionamento del nostro cervello per entrare in uno stato di rilassamento, caratterizzato dalle onde cerebrali ALFA.

Devi sapere che le onde del nostro cervello, a seconda della frequenza, si dividono in:

  • Delta: caratterizzate da una frequenza che va da 0,1 a 3.9 hertz. Sono le onde che caratterizzano gli stadi di sonno profondo.
  • Theta: vanno dai 4 ai 7.9 hertz, caratterizzano gli stadi 1 e 2 del sonno REM.
  • Apha: frequenza che va dagli 8 ai 13.9 hertz, sono tipiche della veglia rilassata
  • attività Beta: vanno dai 14 ai 30 hertz, si registrano in un soggetto in stato di veglia, nel corso di una intensa attività mentale o sotto stress.
  • onde Gamma: vanno dai 30 ai 42 hertz, caratterizzano gli stati di particolare tensione.

E’ facile intuire quanto sia fondamentale impostare la propria chimica cerebrale su un livello RILASSATO e SANO per vincere l’ansia.

Ora ti spiego come entrare nello stato alfa praticando ogni giorno questo esercizio.

Prenditi 20 minuti al giorno per esercitarti, questo avrà molti effetti tra cui:

– ridurre l’ansia

– abbassare la pressione sanguinia

– ridurre la tensione e i dolori muscolari

– migliorare le relazioni e la produttività

  • Trova un posto tranquillo dove puoi rimanere solo per 20 minuti
  • Siediti su una poltrona o sdraiati
  • Con gli occhi della mente, scegli un tuo RIFUGIO SPECIALE. Domandati:  “Se potessi andare in un luogo qualsiasi del mondo in cui sentirti rilassato e contento, dove vorrei andare?”
  • Immagina il tuo rifugio usando tutti i sensi: guarda quello che vedi, ascolta i suoni che senti, odora e gusta, senti quello che vuoi sentire.
  • Se ti distrai o ti assalgono pensieri negativi, facci caso ma non permettergli di invadere la tua mente. Rimetti a fuoco sul tuo rifugio speciale.
  • Respira lentamente, tranquillamente e profondamente. Goditi la tua mini vacanza
  • Una volta finito l’esercizio, vai al bagno, sciacquati la faccia e torna alla tua normale.
  • Ripeti lo stesso esercizio per almeno 15 giorni.

 

ONDE ALFA

LASCIA UN COMMENTO QUI SOTTO